Disturbo della Condotta (DC)

Disturbo della Condotta (DC)

Gli adolescenti sono spesso protagonisti di un intricato viaggio di autodiscovery, ma per alcuni di loro, questo percorso può essere ostacolato dal Disturbo della Condotta (DC).

 Disturbo della Condotta (DC)

I soggetti che manifestano tale disturbo sono aggressivi e presentano comportamenti ostili e crudeli, violenze verbali e fisiche, disobbedienze, tratti negativistici, distruttività e vandalismo.

Il Disturbo della Condotta è caratterizzato da comportamenti persistenti e gravi che violano i diritti degli altri o norme sociali. Negli adolescenti, ciò può manifestarsi attraverso atti di  vandalismo, furto e violazione sistematica delle regole. La radice di questi comportamenti può essere complessa, spesso legata a fattori genetici, ambientali e psicologici.

Fattori parentali: condizioni familiari caotiche, liti frequenti tra i genitori, norme educative contraddittorie caratterizzate da una disciplina molto rigida.

Fattori socioculturali: impossibilità di raggiungere lo status sociale desiderato per vie legittime.

Studi recenti hanno evidenziato l’importanza della diagnosi tempestiva e dell’intervento precoce nel trattamento del DC negli adolescenti. L’approccio terapeutico multifattoriale, che coinvolge psicoterapia, supporto familiare e, in alcuni casi, farmacoterapia, si è dimostrato efficace nel gestire questo disturbo complesso.

 Disturbo della Condotta (DC)

Come Riconoscere il DC nei Propri Figli

  • Cambiamenti di Comportamento: Prestare attenzione a improvvisi cambiamenti di comportamento, come isolamento sociale, scarsa performance scolastica o litigi frequenti.

  • Attenzione alle Amicizie: Monitorare le amicizie del proprio figlio è cruciale; il DC può spesso essere influenzato da relazioni negative.

  • Aggressività e Irritabilità: Un aumento della rabbia e dell’irritabilità potrebbe essere un segnale di allarme.

  • Cattivo Rendimento Scolastico: Il declino improvviso nelle prestazioni accademiche può essere indicativo di difficoltà più profonde.

Suggerimenti per i Genitori

  1. Comunicazione Aperta: Mantenere canali di comunicazione aperti con il proprio figlio, creando uno spazio sicuro per esprimere sentimenti e preoccupazioni.
  2. Coinvolgimento Attivo: Partecipare attivamente alla vita del proprio adolescente, coinvolgendosi in attività e dimostrando interesse genuino.
  3. Cercare Aiuto Professionale: Consultare uno psicologo o uno psichiatra specializzato nell’adolescenza per una valutazione accurata e piani di intervento personalizzati.
  4. Supporto Familiare: Coinvolgere la famiglia nel processo terapeutico può favorire un ambiente di supporto fondamentale per il recupero.

Avere un adolescente affetto da DC può essere una sfida, ma con consapevolezza, comprensione e intervento tempestivo, i genitori possono svolgere un ruolo cruciale nel supportare i propri figli attraverso questo percorso complicato.

 

 

 

 

 

 

Vuoi saperne di più su questo argomento?

ho scritto un libro che penso potrà fare al caso tuo! iscriviti alla mia newsletter per riceverlo gratuitamente!

Cliccando sul bottone "Inviami il libro via mail!" i tuoi dati verranno inviati a me e trattati al solo fine di distribuire il libro e per aggiornarti sulle novità di questo sito.
Il tuo indirizzo sarà al 100% protetto dallo spam.
Puoi consultare la privacy policy
https://www.iubenda.com/privacy-policy/13601615


Marilena De Micco

Mi chiamo Marilena De Micco, sono una psicologa e psicoterapeuta, specializzata in terapia Funzionale , in Mindfulness e certificata nell’applicazione della teoria polivagale in terapia. La mia missione è guidare adulti e adolescenti, insieme alle loro famiglie, verso un percorso di autenticità e serenità. Con un approccio pratico ed esperienziale, offro strumenti concreti per affrontare e superare ansia, stress, attacchi di panico, disturbi dell’umore, disturbo ossessivo compulsivo, e difficoltà emotive e relazionali. La mia esperienza si estende anche alla formazione sul benessere aziendale, dove promuovo strategie efficaci per una vita lavorativa equilibrata e produttiva. Credo fermamente nel potere trasformativo della terapia e dell’autoconsapevolezza. Se stai cercando supporto per superare i blocchi che ostacolano il tuo percorso nella vita, scuola o lavoro, sei nel posto giusto. Insieme, possiamo scoprire e coltivare il tuo potenziale per una vita più piena e soddisfacente.

Lascia un commento